Flat Preloader Icon

DESCRIZIONE DEL VIAGGIO

in breve

Un viaggio alla scoperta di uno dei paesi più complessi ed affascinanti, culla di millenarie culture e religioni,

dove proseguire il nostro Percorso di Consapevolezza.

L’itinerario del viaggio è stato ideato per vivere l’essenza della spiritualità dell’India attraverso la scoperta delle valle del sacro fiume Gange, culla della spiritualità indiana, venerato come una divinità chiamata ‘Gangaji’ o ‘Ganga maiya’ (Madre Gange). Allo stesso tempo, oltre che il grande significato che il fiume riveste per la religione Induista si ammirerà l’India con la sua immensa varietà di architetture, culture, tradizioni, credenze e rituali. Dalla capitale Delhi, ricca di affascinanti monumenti e meraviglie architettoniche, alle pendici dell’Himalaya, dove il fiume Chandrabagha confluisce nel sacro Gange, per visitare la tranquilla cittadina di Rishikesh, uno dei principali centri di meditazione del mondo. Si potranno ammirare fantastici tramonti e l’affascinante rituale Aarti. Avremo l’opportunità di visitare un importante progetto di tutele della biodiversità. Poi la città sacra di Varanasi, bellissima ed affollata, con il centro storico, i ghats sul Gange, la variegata gente del posto. Considerata la dimora del dio Shiva, è un centro di meditazione in cui pellegrini di tutto il mondo giungono alla ricerca della salvezza. E’ anche uno degli Shakti Peethas (luoghi di venerazione della dea Shakti) ed ospita uno dei dodici Jyotirlinga (santuari in onore di Shiva), il che la rende uno dei luoghi fondamentali di pellegrinaggio per gli Induisti. A seguire, Bodhgaya, dove il Buddha ottenne l’illuminazione. Cercheremo di accostarci a questa filosofia di vita, con la visita al magnetico Mahabodhi Temple, meta di incessanti pellegrinaggi buddhisti. Navigheremo in barche sul fiume Gange. Ci sposteremo usando anche il treno e gli autorickshaw. Viaggeremo leggeri, comodi e useremo tutte le occasioni per approfondire le nostre conoscenze e rendere questa esperienza, ricca ed indimenticabile.

PROGRAMMA DEL VIAGGIO

giorno per giorno

Giorno 1

Appuntamento del gruppo al check-in del volo internazionale dall'Aeroporto Italiano. Notte in volo.

Giorno 2

Arrivo a Delhi di mattina presto. Trasferimento in taxi all’hotel nel quartiere di Paharganj in centro città. Dopo la colazione inizieremo a visitare alcuni importanti monumenti indo-islamici della città, come: Qutb Minar. Di seguito visiteremo i Lodhi Gardens. Cena in hotel e pernottamento a Delhi.

Giorno 3

La mattina comincia con la visita al quartiere commerciale di Old Delhi, un intricato sistema di piccole vie pullulanti di persone, racchiuso alle estremità dal Red Fort e dalla Jama Majid (Grande Moschea). Visiteremo il Grududwara Sis Ganj Sahib (Tempio Sikh), aggirandoci tra Chandni, Kinari Bazar e Khari Baoli. A seguire visiteremo ancora la Humayun’s Tomb, un mausoleo in pietra rossa costruito sullo schema del Taj Mahal di Agra. Seconda notte a Delhi.

Giorno 4

Al mattino presto dalla vicina stazione di New Delhi, con un treno Shatabdi Express, arriviamo a Rishikesh, nello stato himalayano del Uttarakhand, luogo culto per lo Yoga. e con dei Rickshaw ci trasferiamo in Guest House, e prendiamo contatto questa tranquilla cittadina, posta sulle rive del sacro fiume Gange. Alla sera assisteremo all'emozionante cerimonia del Ganga Aarti (benedizione delle acque della Dea Ganga, espressione del Dio Visnù) carica di elementi simbolici. Cena e pernottamento a Rishikesh.

Giorno 5

Giornata dedicata all'esplorazione di Rishikesh. Visiteremo alcuni luoghi simbolo, come l’Ashram del maestro Maharishi Mahesh Yogi che fu il luogo di ritiro spirituale dei Beatles tra gli anni 60/70. Cena e secondo pernottamento a Rishikesh.

Giorno 6

Giornata di trasferimento. Mattina con un Van a noleggio raggiungiamo Dehradun, un'altra città sul fiume Gange e capoluogo dell'Uttarakhand. Posta 435 mt. In un contesto natuale, Dehradun ha origini antichissime. Porta d'accesso per i pellegrini diretti ai luoghi sacri e base per i trekking verso le sorgenti del Gange. Cena e pernottamento a Dehradun.

Giorno 7

In questa giornata spenderemo il nostro tempo a visitare e fare esperienza presso Navdanya, un progetto fondato nel 1995 dall'ecologistamVandana Shiva. Navdanya significa “nove semi”, è una fattoria didattica, e l'espressione di un movimento incentrato sul lavoro delle donne e per la protezione della diversità biologica e culturale. Cena e secondo pernottamento a Dehradun.

Giorno 8

Dopo la colazione, raggiungiamo l'aeroporto di Dehradun per volare direttamente alla “città sacra” di Varanasi o anche nota come Benares. Trasferimento in taxi all’Hotel, e iniziamo ad esplorare il luogo simbolo della spiritualità Induista, con i suoi Ghats in riva al fiume Gange e i crematori attivi 24/24h.

Cena e primo pernottamento a Varanasi.

Giorno 9

Giornata interamente dedicata alla visita della complessa città. Inizieremo presto, accompagnati da una guida locale, prima esplorando l’intricato sistema di vie del centro, costellato di migliaia di templi. Poi attraverseremo il fiume in barca per raggiungere l’opposta riva sabbiosa dove in compagnia di pellegrini e fedeli potremo prendere visione dell'intera città nella sua lunga forma distesa sulle acque del sacro fiume. Ancora la visita a piedi dei Ghats. Sosteremo anche al Manikarnika ghat dove vengono continuamente celebrati i riti funebri. Concluderemo questa lunga giornata, assistendo a bordo di imbarcazioni, alla tradizionale e spettacolare puja (preghiera) del Ganga Aarti, eseguita dai Bramini dinnanzi al “sacro” fiume. Cena e secondo pernottamento a Varanasi.

Giorno 10

La giornata inizia con la Visita al Durga Mandir un particolare Tempio dedicato alla Dea Durga e poi a Sharnath (10 Km) importantissimo luogo Buddista, in quanto teatro del primo discorso pubblico di Buddha. Il “Dhammacakkappavattana Sutta” nel quale enunciò i principi cardine delle “4 nobili verità” Cena e terzo pernottamento a Varanasi.

Giorno 11

Questa giornata viene lasciata a libera a disposizione dei viaggiatori. Per riposarsi o per fare shopping o approfondire altri aspetti di Varanasi.

Cena e quarto pernottamento a Varanasi.

Giorno 12

A mattino presto, altro treno che ci porterà a Gaya e poi in taxi a Bodhgaya nel Bhiar (250 Km), luogo simbolo per eccellenza del Buddhismo. Visiteremo infatti la Mahabodhi l'affascinante tempio buddhista ricco di spiritualità, sorto sul luogo dove Siddhartha Gautama, il Buddha, ottenne l'illuminazione.

Cena e pernottamento a Bodhgaya.

Giorno 13

Visiteremo Bodhgaya e approfondiremo gli aspetti del Buddhismo. Visiteremo i diversi templi che punteggiano la città e che rappresentano tutti i diversi “stili” e pratiche del Buddhismo. Cena e secondo pernottamento a Bodhgaya.

Giorno 14

Ultimo trasferimento, prima in taxi a Gaya e poi volando direttamente a Delhi. Prendiamo alloggio, in una tranquilla Guesthouse nel verde. Cena e pernottamento a Delhi.

Giorno 15

Delhi ultima giornata, molto rilassata per fare l'ultimo shopping e visitare la parte più moderna della città. Quindi cena e trasferimento in taxi all’aeroporto internazionale per il volo di rientro.

Giorno 16

Nella notte trasferimento in aeroporto per il volo di rientro, e arrivo in Italia.

HIGHLIGHTS DEL VIAGGIO

principali attività

  • Entrare in contatto con la vita quotidiana nell'affollatissimo quartiere bazar di Old Delhi
  • Vita a Qutb Minar, l'altissimo minareto edificato dall'ultima dinastia Afgana e patrimonio dell'UNESCO
  • Assaggiare la cucina Indiana, con le sue spezie e i suoi chapati
  • Visita a Humayum's Tomb e gli stupendi Lodi Garden a Delhi
  • Assaporare il misticismo dello Yoga a Rishikesh
  • Una importante lezione sulla biodiversità e sulla preservazione dei semi presso la Farm Navdanya
  • Vivere l'esperienza mistica della città sacra di Varanasi, lungo i suoi Gats ed i crematori
  • Assistere alla Puja del Ganga Aarti eseguita dai Bramini lungo il Sacro fiume Gange
  • Esplorare il dedalo di viuzze di Varanasi con i suoi innumerevoli Templi
  • Contemplare il luogo del primo discorso di Buddha a Sarnath
  • Visitare la suggestiva Mahabodhi, il tempio eretto sul luogo dell'illuminazione di Buddha
  • Fare stupendi acquisti nel bazar indiani

ASPETTI SOCIALI DEL VIAGGIO

ricadute positive

Conformemente alla nostra visione di Turismo Consapevole, ogni itinerario, prevede che oltre a farci visitare il paese godendone delle meraviglie, sia che i soldi che verranno spesi possano apportare benefici diretti o indiretti alle comunità locali, alla tutela dell’ambiente e alla protezione del patrimonio culturale.

Quando possibile, vengono selezionati alloggi in strutture a conduzione familiare o sensibili alle questioni sociali e ambientali, così come per i ristoranti. Avremo l’opportunità di supportare le popolazioni rurali comprando le loro creazioni artigianali direttamente presso gli artigiani e membri della comunità locali. Comprare i loro prodotti e mangiando nei luoghi frequentati dagli abitanti del luogo è il modo migliore per assicurasi che i propri soldi giungano direttamente alla popolazione.

Nei nostri Tour sono sempre previsti diversi incontri, che ci permetteranno sia di capire meglio la situazione del paese, interagendo con i responsabili dei progetti che ci illustreranno anche sulle cose vita quotidiana, sia attraverso lo “scambio”, con le nostre donazioni tratte dalla quota di solidaria che ogni viaggio reca in dote, finanziando progetti etici, nel tentativo di renderli sempre più stabili ed autosufficienti.

In particolare finanzieremo:

  • Un progetto di agricoltura biologica e per l'emancipazione femminile a Dehradun (Navdayana) fondato da Vandana Shiva.
  • Visiteremo un laboratorio di fabbricazione tessuti stampati con la tecnica tradizionale de "block print", cioè blocchi di legno finemente incisi ed apposti manualmente sul tessuto, dopo essere stati intinti in vernici vegetali.
  • Una scuola monastica in Bihar che fornisce l'educazione di base ai bambini delle famiglie più povere.
  • Inoltre, ci sarà la possibilità di fare shopping, in un bellissimo negozio di abbigliamento ed accessori equo solidali, dal design originale, contribuiremo a migliorare situazione sociale ed economica dei lavoratori coinvolti.

CARATTERISTICHE DEL VIAGGIO

in sintesi

Quando andare

La stagione migliore per visitare il paese va da Ottobre a Marzo (stagione secca). Da Aprile e Maggio (stagione calda) le temperature diurne possono salire a 40°. Da Giugno a Settembre il paese è interessato da piogge e caldo umido.

Difficoltà del viaggio

Questo viaggio richiede spirito di l'adattamento ad una cultura, e tradizioni molto diverse dalla nostra, e ad un tipo di cucina speziata.

Vitto e Alloggi

Il viaggio prevede l'alloggio in camera doppia in strutture di media qualità (2/3/4 stelle), con colazione compresa. Pranzi e cene in ristoranti locali.

Trasporti

Sono previsti voli interni e trasferimenti in treno con cuccette e Aria Condizionata. Saranno utilizzati anche pulmini a noleggio, auto rickshaw, e barche.

Mediatore culturale

I viaggi di gruppo prevedono il Mediatore Culturale italiano. Esperto conoscitore del paese, preparato sul turismo d'incontro. Vero valore aggiunto di questo tipo di viaggio.

Visto

E necessario il Visto Turistico da richiedere online o all'ambasciata indiana e il Passaporto con una validità residua di almeno sei mesi

Vaccinazioni

Per questo viaggio non sono richieste vaccinazioni. Per eventuali approfondimenti consultate il sito http://www.salute.gov.it

Assicurazione

Tutti viaggiatori sono coperti da polizza assicurativa per infortuni, malattia, morte, rimpatrio sanitario, furto e smarrimento bagaglio

Scheda sintetica dei costi

LEGGI

Costi del viaggio

16 giorni con mediatore culturale italiano e guide locali

Euro 1.590 con 10 viaggiatori

Euro 1.680 con 8 viaggiatori

Euro 1.750 con 6 viaggiatori

Euro 1.980 con 4 viaggiatori

IL COSTO COMPRENDE:

Alloggio in Hotel in camera doppia

Tutti i trasporti privati e pubblici

Colazione, pranzo, cena

Guide locali (parlanti inglese)

Mediatore culturale Italiano

Costi di viaggio per il mediatore culturale

Quota di solidarietà per finanziamento progetto Navdanya

IL COSTO NON COMPRENDE:

Volo internazionale

Visto d’ingresso per l’India

Assicurazione di Viaggio medico/bagaglio (obbligatoria)

Assicurazione annullamento viaggio (facoltativa)

Biglietti d’ingresso a musei, siti o aree a pagamento

Bevande alcoliche

Costi personali, souvenir e Mance

Trasporti e pasti non previsti dal programma

Supplemento per sistemazione in camera singola + 240 Euro

I prezzi sono stati calcolati con valori di cambio: 1 Euro = 1,05 USD – 1 Euro = 81 Rupie Indiane

I prezzi e i programmi possono variare a secondo della stagione o per ragioni organizzative o per la fluttuazione dei cambi valutario superiore al 6%.

Le variazioni e gli adeguamenti possono essere apportati fino a 20 giorni prima della partenza.

Note sulla partecipazione ai viaggi

LEGGI

Note Sulla partecipazione ai viaggi

Sintesi delle condizioni


Le nostre proposte di viaggio a sostegno dei progetti di taglio sociale, sono rivolte esclusivamente ai soci dell’Associazione Miglabar, in modo occasionale e conformemente alla finalità dell’Associazione.

L’adesione all’Associazione non comporta nessuna responsabilità o vincolo da parte dell’associato, ad eccezione della condivisione dei valori espressi e dello Statuto.

L’organizzazione tecnica dei viaggi è sviluppata dalle nostre Agenzie Viaggio e Tour Operator di riferimento senza nessun sovraprezzo da parte di Miglabar.

In Particolare la fornitura dei voli aerei, e assicurazione di viaggio (obbligatoria), sono forniti direttamente da Agenzie Turistiche Italiane, mentre i servizi di terra (trasporti, hotels, guide, ecc.) sono fornite direttamente da Tour Operator Locali.

I viaggi prevedono la formula Cassa Comune, gestita dal Mediatore Culturale.

l’Associazione Minglabar assume quindi la veste di mero consulente di viaggio.

I viaggi di Turismo Consapevole prevedono le seguenti fasi per la loro realizzazione:

Una “incontro preparatorio” (circa 15 giorni prima partenza), tra i viaggiatori ed il Mediatore Culturale, in cui verranno trattati i seguenti argomenti:

    • principi del Turismo Responsabile;
    • aspettative di viaggio;
    • informazioni sul paese per poter comprendere meglio la destinazione scelta;
    • Il programma di viaggio giorno per giorno;
    • informazioni sui progetti da visitare;
    • documenti di viaggio (biglietti aerei, assicurazione, altri documenti necessari);
    • Consigli e suggerimenti per meglio effettuare il viaggio.

Le riunione oltre che chiarire gli eventuali dubbi sull’organizzazione, e le difficoltà dell’itinerario sono anche un opportunità per conoscenza tra i partecipanti al viaggio.

Al termine del viaggio è invece prevista una riunione per raccogliere a caldo i feedback dei viaggiatori, attraverso la valutazione del viaggio e l’analisi di tutti gli aspetti organizzativi. Seguirà l’invio di un apposito questionario.

Per ogni viaggio viene redatta una scheda di “trasparenza del prezzo” dove sono indicati dettagliatamente tutti i costi e le percentuali suddivise per i vari capitoli di spesa.

Ogni viaggio prevede una quota progetto da “utilizzare” in corso di viaggio per finanziare i singoli progetti che saranno visitati.

Tutti i viaggi di gruppo prevedono, oltre che le guide locali, la figura del Mediatore Culturale.

Condividi

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL VIAGGIO

contattaci

I campi contrassegnati con l'asterisco (*) sono obbligatori

Scroll to top