NOTE SUI VIAGGI

Sintesi delle condizioni

Le nostre proposte di viaggio a sostegno dei progetti di taglio sociale, sono rivolte esclusivamente ai soci dell’Associazione Miglabar, in modo occasionale e conformemente alla finalità dell’Associazione.

L’adesione all’Associazione non comporta nessuna responsabilità o vincolo da parte dell’associato, ad eccezione della condivisione dei valori espressi e dello Statuto.

L’organizzazione tecnica dei viaggi è sviluppata dalle nostre Agenzie Viaggio e Tour Operator di riferimento senza nessun sovraprezzo da parte di Miglabar.

In Particolare la fornitura dei voli aerei, e assicurazione di viaggio (obbligatoria), sono forniti direttamente da Agenzie Turistiche Italiane, mentre i servizi di terra (trasporti, hotels, guide, ecc.) sono fornite direttamente da Tour Operator Locali.

I viaggi prevedono la formula Cassa Comune, gestita dal Mediatore Culturale.

l’Associazione Minglabar assume quindi la veste di mero consulente di viaggio.

I viaggi di Turismo Consapevole prevedono le seguenti fasi per la loro realizzazione:

Una “incontro preparatorio” (circa 15 giorni prima partenza), tra i viaggiatori ed il Mediatore Culturale, in cui verranno trattati i seguenti argomenti:

  • principi del Turismo Responsabile;
  • aspettative di viaggio;
  • informazioni sul paese per poter comprendere meglio la destinazione scelta;
  • Il programma di viaggio giorno per giorno
  • informazioni sui progetti da visitare;
  • documenti di viaggio (biglietti aerei, assicurazione, altri documenti necessari)
  • Consigli e suggerimenti per meglio effettuare il viaggio

Le riunione oltre che chiarire gli eventuali dubbi sull’organizzazione, e le difficoltà dell’itinerario sono anche un opportunità per conoscenza tra i partecipanti al viaggio.

Al termine del viaggio è invece prevista una riunione per raccogliere a caldo i feedback dei viaggiatori, attraverso la valutazione del viaggio e l’analisi di tutti gli aspetti organizzativi. Seguirà l'invio di un apposito questionario.

Per ogni viaggio viene redatta una scheda di “trasparenza del prezzo” dove sono indicati dettagliatamente tutti i costi e le percentuali suddivise per i vari capitoli di spesa.

Ogni viaggio prevede una quota progetto da “utilizzare” in corso di viaggio per finanziare i singoli progetti che saranno visitati.

Tutti i viaggi di gruppo prevedono, oltre che le guide locali, la figura del Mediatore Culturale (leggi Il Mediatore Culturale)

Scroll to top